Nuova casa: Come decorare la cameretta dei bambini?

Avete appena traslocato e state pensando ancora all’arredamento? E, tra le varie cose, nella nuova casa vi trovate di fronte alla necessità di decorare la stanza da letto dei vostri figli e non sapete come fare? Niente paura! Abbiamo interpellato gli esperti immobiliari di https://gruppomore.it/ per qualche consiglio ideale su come decorare la cameretta dei bambini!

Come decorare la cameretta dei bambini? È importante essere creativi

Che voi abitiate in un appartamento o in una casa singola, che siate in affitto o in un immobile di proprietà, avere dei bambini in casa riesce sempre a regalare un tocco di gioia e colore all’intero ambiente ma, soprattutto, lascia spazio a innumerevoli possibilità di sfruttare al meglio i locali destinati alla loro cameretta.

Esistono innumerevoli elementi di arredo e possibilità di decorazioni per uno spazio che deve per forza di cose essere piuttosto divertente, ma anche funzionale. E soprattutto comodo e sicuro.

Tappeti e tende colorate, carta dai parati dai toni allegri o dai motivi divertenti, murales o adesivi per pareti sono soltanto alcune tra le idee più diffusi nel decorare una camera da letto per bambini. L’importante è non avere paura di sperimentare, anche per quello che riguarda i motivi e i colori.

Una stanza sfacciata e baldanzosa, ma con determinati accorgimenti

La cameretta dei bambini è infatti un posto ideale per provare a dare, almeno ad una stanza della casa, un look più sfacciato e baldanzoso! Bisogna però tener conto anche del fatto che i bambini sono piuttosto volubili: cambiano spesso opinione e, a mano a mano che crescono, anche i propri gusti…

Se ad esempio una cameretta a tema dinosauri può sembrare perfetta per un bambino di 4 anni, c’è da tenere in conto che nel giro di qualche tempo potrebbe essere necessario rifare il look all’intera stanza. E si tratta di un’operazione che in certi casi può diventare anche piuttosto costosa!

Coinvolgere i bambini nella decorazione della cameretta

In realtà, online esistono numerose fonti di ispirazione su come decorare la cameretta dei bambini… e non mancano nemmeno le riviste specializzate in arredamento.

In ogni caso, si tratta soltanto di piccoli spunti d’ispirazione, dato che la chiave sta tutta nella creatività. E non soltanto nell’arredamento, ma anche nell’esperienza che il bambino vivrà quotidianamente all’interno della stanza! È per questo importante che sia anche lui a scegliere il tema della cameretta, magari coinvolgendolo nelle decisioni riguardanti colori, carta da parati, eventuali tende e tappetti, o adesivi murali… qui troverete sei idee facili ed economiche.

E, in certi casi, perché non farsi aiutare a decorare la cameretta proprio dal bambino? Si tratta di un metodo ideale per dargli la sensazione di starsi costruendo da solo il proprio posticino speciale, una cameretta di cui andrà orgoglioso e che terrà sempre a posto proprio per potersi godere al meglio il suo stesso lavoro!

Alle pareti, inoltre, perché non appendere qualche quadro realizzato insieme, magari dopo aver passato un pomeriggio a dipingere (e a sporcarsi allegramente) con tele, pennelli e colori a tempera?

Decorare la cameretta in maniera utile e intelligente: come fare

Un ultimo consiglio su come decorare la cameretta dei bambini riguarda la questione funzionale della stessa. Una volta deciso l’arredamento, è necessario che la stanza rimanga in ordine il più a lungo possibile. Quindi perché non inserire alcune decorazioni o elementi d’arredo che possano avere una funzionalità ben precisa?

Per sistemare i giocattoli, per esempio, perché non pensare ad una cassapanca imbottita? Messa ai piedi del letto può diventare un vero e proprio scrigno del tesoro, all’interno del quale il bambino si divertirà a riporre di volta in volta i suoi giocattoli per poi riscoprirli nella sessione di gioco successiva!

Un’altra idea è quella di disegnare un metro su una parete (o di incollare un adesivo), ovviamente con colori abbinati al resto dell’arredamento. Un piccolo angolino dove il bambino di volta in volta potrà andare a scoprire di quanto è cresciuto!